Advanced ADV

Sky On Demand

Sky On Demand è il servizio che permette di accedere a migliaia di programmi di ogni genere, da vedere quando vuoi. Il posizionamento ADV sui contenuti On Demand consente ai brand di raggiungere il target di maggiore interesse, in un momento di visione esclusivo.

Sky Go

Sky Go diventa sempre più il mezzo per eccellenza per fruire Sky anche fuori casa o quando la nostra Tv è già impegnata. Offriamo agli advertisers la possibilità di pianificare sul grande calcio, sui motori e sull’Intrattenimento esclusivo, con la possibilità di selezionare il target di riferimento.

App TV

Un mondo interattivo legato ai contenuti Sky: approfondimenti, notizie, sondaggi e voting, per un’esperienza di visione sempre più attiva e coinvolgente, semplicemente a portata di telecomando. Un’opportunità di visibilità per i brand unica e di grande impatto.

Addressable TV PAY/
Sky AdSmart

Sky AdSmart è l’evoluzione della pianificazione televisiva sul target qualificato di Sky, che consente di raggiungere l’audience a cui l’advertiser è interessato con uno spot nel break lineare. Con AdSmart il cliente ha la possibilità di pianificare solo sul target specifico, massimizzando i contatti utili ed evitando dispersioni.

Addressable TV/
Free To Air

La pubblicità in TV nell’era del digitale! La soluzione pubblicitaria che permette di erogare in TV i formati pubblicitari display e video durante i Programmi on air, lasciando all’utente la scelta di approfondire il contenuto.

Reach The Content

Un format capace di rendere protagonisti Contenuti Speciali (es. approfondimenti, pillole, backstage, ecc) attraverso l’interazione diretta con lo Spot. L’interazione consentirà agli utenti di ‘raggiungere’ contenuti in modo semplice e immediato grazie alle tecnologie distintive del mondo Sky.

Out Of Home

Sky Media gestisce la raccolta pubblicitaria per Aeroporti di Roma, il principale sistema aeroportuale italiano. In un ambiente moderno e dinamico, propone un’offerta completa e un posizionamento imperdibile per i Brand che vogliono intercettare i 49 milioni di passeggeri che ogni anno transitano da Fiumicino e Ciampino.